Catania e le sue ricette natalizie: la scacciata con la tuma

Food Ricette

Ci siamo, Natale è ormai alle porte e per la grande festa del 25 dicembre sulle tavole dei catanesi non può mancare un piatto tipico di questo periodo: la scacciata. Si tratta di una prelibatezza che accompagna il periodo natalizio fino a Capodanno e oltre, perché alla scacciata il catanese non riesce a dire di no.

In base alla tradizione, la classica scacciata etnea viene considerata come un piatto unico e non può mancare di alcuni ingredienti irrinunciabili come la tuma e i broccoli (o, in alternativa, le patate). Tuttavia, esistono tantissime varianti che contribuiscono a creare differenti gusti per tanti palati. Ma come preparare la scacciata catanese? Seguite passo dopo passo la nostra ricetta.

Ingredienti per l’impasto

  • 450 grammi di farina di semola
  • 20 grammi di lievito di birra
  • strutto
  • 10 grammi di sale
  • olio
  • acqua

Ingredienti per il condimento

  • 300-350 grammi di tuma tagliata a fette
  • 200-250 grammi di cime di broccoli (o patate)
  • 50-60 grammi di olive nere denocciolate
  • 1 spicchio d’aglio
  • 2 cipolle
  • 2-3 acciughe
  • olio d’oliva
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

Procedimento

Disponete la farina in una ciotola, aggiungete lo strutto e mischiate il tutto con le mani. Dopo aver sciolto il lievito con l’aiuto di un po’ d’acqua, aggiungetelo nell’impasto e amalgamatelo. Unite il sale e l’olio e, dopo aver impastato il tutto, formate una palla e mettetela a lievitare in un’altra ciotola coperta da pellicola da cucina. Il tempo di lievitazione deve essere circa di un paio d’ore. Una volta trascorso il tempo, prendete l’impasto, dividetelo in due parti (saranno rispettivamente la base e la copertura della nostra scacciata) e stendetelo con l’aiuto di un mattarello su un foglio di carta da forno o una superficie orizzontale. Adagiate la base della scacciata su una teglia e iniziate a farcirla con i broccoli (o patate se preferite), aggiungete poi cipolla a pezzi, acciuga salata e olive nere. Dopodiché sarà la volta della tuma (in alternativa potete utilizzare altri formaggi o pepato fresco). Aggiungete poi pepe, sale e un filo d’olio. Una volta che avrete aggiunto tutti i condimenti, potrete finalmente prendere la copertura della scacciata e poggiarla sopra la base e il condimento. Non dimenticatevi di “sigillare” le due parti unendo i bordi con le mani per evitare che il contenuto esca fuori. Spennellate poi la superficie con olio e acqua e, in seguito, ponete il tutto in forno a 200 gradi. La cottura dovrà avere una durata di 20-30 minuti. Una volta pronta, potrete servirla in tutto il suo splendore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *