Villa Cerami, una gemma nel centro storico di Catania

Alla fine di via Crociferi, nel cuore del centro storico di Catania, sorge Villa Cerami, antica residenza della famiglia Rosso di Cerami e attuale sede del Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Catania.

Realizzata all’indomani del terremoto dell’11 gennaio 1693 che distrusse buona parte della città etnea, venne gradualmente decorata e abbellita sotto la proprietà della famiglia Rosso. Il portale d’ingresso della villa è adornato dallo stemma litico della famiglia e consente l’accesso all’ampio cortile che porta allo scalone monumentale.

Villa Cerami ospita la famosa “Bagnante“, opera in bronzo di Emilio Greco. Il 14 gennaio 1881 la Villa Cerami ospitò il Re Umberto e la Regina Margherita. In onore dei due ospiti illustri all’interno della villa venne organizzato un grande ballo dove oggi trova luogo l’aula magna della facoltà.

Durante i primi decenni del ‘900 Villa Cerami venne convertita a succursale femminile dell’Istituto Magistrale “G. Turrisi Colonna“. Nel 1957 la villa venne acquistata dall’Università di Catania, che ne destinò l’impiego alla facoltà di Giurisprudenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *