Aci Castello, la città intorno al maniero

Hinterland Turismo

Aci Castello è probabilmente una delle località turistiche più belle dell’intera costa jonica siciliana. Il Comune sorge a pochi chilometri da Catania ed è contraddistinto dalla presenza dello storico castello normanno che si affaccia sulla scogliera. I primi insediamenti umani in questa zona si fanno risalire all’età greca.

Proprio sul territorio iniziò a diffondersi la leggenda della mitica città Xiphonia, centro di origine ellenica oggi scomparso e individuato, secondo gli storici, nell’area tra Aci Castello, Acitrezza e Aci Catena. Sempre qui i grandi poeti del passato come Virgilio e Ovidio narrarono il mito di Aci e Galatea, tormentata storia d’amore tra il giovane pastore siciliano e la ninfa.

Le prime informazioni circa la fondazione del castello risalgono però all’età araba quando il promontorio, già precedentemente utilizzato come appostamento di controllo per i flussi navali, fu arricchito di una serie di fortificazioni. Dati certi si hanno però durante la discesa dei Normanni, quando a partire dal 1071 si iniziò a costruire il maniero che oggi è possibile ammirare e visitare. Attorno al castello si sviluppò anche il futuro centro abitato.

Importante per Aci Castello fu il terremoto del 1169 che distrusse parte della città. Gli abitanti, che si stanziarono altrove per qualche periodo, tornarono nel punto originale a seguito della ricostruzione. Nel 1297 il castello venne attaccato ed espugnato da Federico II di Aragona e nei decenni a venire fu concesso in feudo a diversi Re. Nel 1531 le attività vennero trasferite ad Acireale e il castello assunse un’importanza minore.

Nel 1647, a seguito della separazione dei casali di Aci, la città divenne indipendente da Acireale e volse il suo sguardo verso Catania sotto l’impulso del Duca di Massa. La fortezza venne arricchita con dipinti, cantine e locali indispensabili per la vita quotidiana del periodo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *